Emergency Medicine Practice 2023/12

11.90 €
Obiettivi formativi
• Quali sono le condizioni sottostanti che possono provocare un sanguinamento rettale?
• Quali esami di laboratorio occorre eseguire, in base all’anamnesi e all’esame fisico?
• Quali trattamenti delle emorragie rettali sono efficaci e quali no?
صيغة

المرجع: EMP2023_1223_O
الرقم الدولي المعياري: 1592-3533
المؤلفون: ,
نوع المنتج: مجلة
سنة النشر: 2023
شكل: pdf
الصفحات: 28
الوصف

Dopo la lettura del presente articolo, sarete in grado di:

1. Esporre un elenco di diagnosi differenziali applicabili ai pazienti adulti e pediatrici che soffrono di sanguinamento rettale.

2. Elencare le condizioni patologiche che hanno l’emorragia rettale quale sintomo di presentazione.

3. Effettuare i corretti esami diagnostici e i trattamenti, conoscendo i limiti delle varie modalità diagnostiche.

4. Formulare le disposizioni idonee a facilitare il proseguimento delle cure e della gestione del paziente.

Abstract

Ogni anno negli Stati Uniti gli accessi ai DEA dovuti ad emorragia rettale ammontano a 1 su 1000 tra quelli totali. Le sue cause sono molte, e vanno da quelle benigne a quelle pericolose per la vita. Questo articolo di revisione fornisce le conoscenze fondamentali sui sanguinamenti rettali insieme alle raccomandazioni a base scientifica per valutarli e per la gestione iniziale nel Dipartimento di Emergenza. Presenteremo le considerazioni anatomiche e discuteremo le diagnosi differenziali secondo i fattori di rischio come l’età e le comorbilità. Descriveremo anche le raccomandazioni di trattamento in base alla diagnosi presunta, oltre alle evidenze associate alla loro applicazione. Esporremo anche il processo decisionale, comprendendo le disposizioni secondo i risultati di laboratorio, gli esami di imaging e l’applicazione degli score di rischio.

Presentazione dei casi

Caso 1

Un giovane di 24 anni lamenta dolore addominale, perdita di peso e perdita anale di sangue rosso vivo…

• La sua temperatura è 37°C, la FC 115 battiti/min, la pressione 115/70 mm Hg e la saturazione di ossigeno 98%.

• L’esame fisico rileva una lieve e diffusa dolorabilità addominale alla palpazione.

• L’esame rettale non rileva emorroidi o ragadi, mentre riscontra un misto di sangue, feci e muco.

• Ti chiedi se questo paziente necessiti di una proctosigmoidoscopia urgente, di una TC addominale a triplo contrasto, o se possa semplicemente essere dimesso dopo aver fissato un controllo gastroenterologico…

Caso 2

Una bambina di 2 anni viene portata al PS dai genitori perché ha sanguinamento rettale…

• I genitori riferiscono che ha avuto una nascita normale, nessun precedente ricovero e che riesce a nutrirsi per via orale…

• I parametri vitali rientrano nella norma per una bambina di 2 anni, con temperatura di 37°C, FC 120 battiti/min, pressione 90/55 mm Hg e saturazione di ossigeno 100%.

• Secondo te qual è la diagnosi differenziale di questa paziente? L’esame fisico individuerà la fonte dell’emorragia?

Caso 3

Un uomo etilista di 65 anni viene al PS con un sanguinamento rettale rosso vivo e sensorio alterato…

• Il paziente riferisce che ha recentemente iniziato ad assumere l’apixaban per una TVP.

• La temperatura è 36°C, la FC 120 battiti/min, la pressione 90/55 mm Hg e la saturazione di ossigeno 91%.

• Il tuo esame iniziale rivela una diffusa dolorabilità alla palpazione dell’addome, e osservi del sangue rosso brillante all’esame rettale, senza che sia evidente una fonte del sanguinamento. 

• Avvii la stabilizzazione posizionando 2 vie EV a grande portata e somministrando liquidi cristalloidi. 

Mentre procedi ad affrontare l’ABC, pensi se vi siano altri interventi salvavita…

المراجعات(0)

المراجعات

No customer reviews for the moment.

You're reviewing “Emergency Medicine Practice 2023/12”


.png .jpg .gif
group_work Consenso ai cookie

تسجيل الدخول

Megamenu

قارن0قائمة امنياتي0

عربتك

لا يوجد المزيد من العناصر في سلة التسوق الخاصة بك