Le micosi cutanee

9,99 €
Formato

Riferimento: MC2015_0115_04
ISBN / ISSN: 978-88-7110-340-2/7
Autori: I. Zacconi, M. Papini, V. Fabrizi
Tipologia di Prodotto: Review
Anno di pubblicazione: 2015
Formato: on line
Pagine: 33
Descrizione dettagliata
Le malattie della cute e delle mucose visibili causate da funghi costituiscono un capitolo complesso della dermatologia, sia sul piano epidemiologico che eziopatogenetico e clinico. Alcune affezioni infatti sono presenti in tutto il mondo, altre interessano solo determinate aree geografiche e la morbilità specifica varia non solo da Paese a Paese, ma dalle zone rurali rispetto a quelle urbane ed anche secondo lo stile di vita ed il lavoro. Le specie fungine responsabili di micosi cutanee nell’uomo sono numerose e ciascuna di esse ha un proprio habitat, che di solito è il terreno, un vegetale o un animale e che diventa l’uomo unicamente al verificarsi di situazioni particolari. L’attività parassitaria può limitarsi ad una semplice colonizzazione degli epiteli di rivestimento e/o delle appendici cornee, può esplicarsi primitivamente a livello dermo-ipodermico o può interessare la cute solo secondariamente per via linfatica, per via ematica o per contiguità. Nel primo caso la sintomatologia è variabile, ma abitualmente caratteristica, nel secondo e nel terzo invece le lesioni dermatologiche possono essere simili anche in presenza di miceti diversi e sono inoltre spesso indistinguibili da numerose patologie infiammatorie di altra natura. Prima di affrontare la trattazione sistematica delle micosi cutanee di più frequente osservazione, riteniamo opportuno fare alcune premesse sulla natura dei funghi, sui meccanismi di difesa dell’ospite, sulle metodologie diagnostiche e sulla terapia antimicotica.
Recensioni(0)

Recensioni

Nessuna recensione, al momento.

Stai recensendo “Le micosi cutanee”


.png .jpg .gif
group_work Consenso ai cookie

Accedi

Megamenu

Confronta0Lista dei desideri0

Il tuo Carrello

Non ci sono prodotti nel carrello