Carrello C.G. Edizioni Medico Scientifiche          Facebook C.G. Edizioni Medico Scientifiche    Linkedin C.G. Edizioni Medico Scientifiche    Newsletter C.G. Edizioni Medico Scientifiche
C.G. EDIZIONI MEDICO SCIENTIFICHE    /    +39 011 37.57.38    /    cgems.clienti@cgems.it    /    accedi all'area
- News -
Cerca nelle News






Newsletter

Iscriviti alle nostre newsletter di aggiornamento scientifico.

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione.


Privacy Policy

‹‹ Le nostre News




Articolo del 15/07/2021

Categoria: Giurisprudenza sanitaria

Legittima la critica ad uno studio clinico esposta con un linguaggio corretto


a cura di Sergio Fucci


Un ricercatore universitario con una mail indirizzata a altri soggetti, tra cui il Preside della Facoltà di Medicina, esprime critiche verso un articolo scientifico, nonché rispetto la gestione del reparto diretto dal suo primario. Il ricercatore viene assolto sia in primo che in secondo grado dal delitto di diffamazione ascrittogli in quanto viene ritenuta sussistente la scriminante dell’esercizio del diritto di critica di cui all’art. 51 del codice penale.


Il primario, parte lesa costituitosi parte civile, ricorre in cassazione contro l’assoluzione del collega ricercatore assumendo che erroneamente è stata riconosciuta legittima la critica difettando nel caso di specie sia la verità dei fatti esposti nella mail sia la necessaria continenza espositiva.
La Corte di Cassazione, con la recente sentenza n. 25491/2021, emessa dalla quinta sezione penale, depositata il 05/07/2021, respinge il ricorso del primario, confermando l’assoluzione del ricercatore.
La Suprema Corte, in particolare, ritiene che correttamente il contenuto della mail è stato ricondotto dal giudice d’appello ad una critica di carattere scientifico rispetto al contenuto di uno studio clinico svoltosi nel reparto e al relativo articolo che ne aveva illustrato i risultati e che le critiche complessivamente contenute nella mail erano state esposte con un linguaggio corretto, pertinente al tema trattato, senza mai trascendere in offese di carattere personale.
 






Copyright © 2021, C.G. Edizioni Medico Scientifiche S.r.l. con socio unico  -  Tutti i diritti Riservati  -  P.iva 02571140017
Indirizzo: Via Brissogne, 11 - 10142 Torino  -  E-mail: cgems.clienti@cgems.it  -  Admin