Carrello C.G. Edizioni Medico Scientifiche          Facebook C.G. Edizioni Medico Scientifiche    Linkedin C.G. Edizioni Medico Scientifiche    Newsletter C.G. Edizioni Medico Scientifiche
C.G. EDIZIONI MEDICO SCIENTIFICHE    /    +39 011 37.57.38    /    cgems.clienti@cgems.it    /    accedi all'area
- News -
Cerca nelle News






Newsletter

Iscriviti alle nostre newsletter di aggiornamento scientifico.

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione.


Privacy Policy

‹‹ Le nostre News




Articolo del 25/05/2021

Categoria: Giurisprudenza sanitaria

Licenziamento di un dirigente medico


a cura di Sergio Fucci


Un dirigente medico viene licenziato dall’ASL per avere dissimulato un sinistro avvenuto la sera del 11.01.2017 alla guida di un'auto aziendale, allo scopo di occultare l'uso improprio del suddetto mezzo, dichiarando invece nella denuncia aziendale che era avvenuto, in circostanze differenti, la mattina seguente, quando egli aveva effettivamente necessità del veicolo per ragioni di servizio, con ulteriori violazioni delle norme interne sull'utilizzazione dei mezzi (esclusività rispetto ai compiti di ufficio; divieto di detenere l’auto presso l'abitazione privata; obbligo di compilare il libretto di marcia etc.).



L’ impugnazione del licenziamento viene accolta in primo grado, ma respinta in appello in quanto il giudice ritiene che l’unico incidente occorso all’auto aziendale è quello accaduto il giorno 11/01/2017 e che il recesso in tronco dell’ASL risulta giustificato dalla gravità del comportamento tenuto dal dipendente che aveva cercato di mascherare la realtà, denunciando un falso sinistro.
La Corte di Cassazione, con la recente sentenza n. 11644/2021, emessa dalla sezione lavoro, depositata il 04/05/2021, rigetta il ricorso del medico e conferma la sentenza d’appello e conseguentemente il licenziamento.
La Suprema Corte, in particolare, afferma che il giudice d’appello ha giustamente sottolineato che il comportamento tenuto dal sanitario ha compromesso l’elemento fiduciario che connota il rapporto con il datore di lavoro e che il licenziamento operato costituisce una sanzione adeguata rispetto a quanto accaduto che è di notevole gravità.


CGEMS consiglia ...


Copyright © 2021, C.G. Edizioni Medico Scientifiche S.r.l. con socio unico  -  Tutti i diritti Riservati  -  P.iva 02571140017
Indirizzo: Via Brissogne, 11 - 10142 Torino  -  E-mail: cgems.clienti@cgems.it  -  Admin